La città Inca di Machu Picchu

La città Inca di MACHU PICCHU in Perù è un vero spettacolo architettonico realizzato dagli Inca in una vallata protetta a oltre 2.350 metri di altitudine e situata all’interno del Parco Archeologico di Machu Picchu conosciuto anche come “Santuario Storico”. Una città, costruita intorno al 1440 e abbandonata in seguito alla scoperta spagnola, è un vero museo a cielo aperto dove sono leggibili gli usi e costumi del popolo Inca. Per la sua morfologia il centro non presenta le caratteristiche di una città vera e propria in quanto risulta costituita da  molteplici unità sparse per tutta la zona, poste a diverse altitudini e collegate da stretti sentieri  che si snodano lungo precipizi impressionanti. Il luogo  è totalmente circondato da montagne sulle cui cime gli Inca edificarono  diversi altari cerimoniali conferendo all’intera area un’aurea di sacralità. Non a caso era prevalentemente abitato da sacerdotesse. Da soffermarsi particolarmente al “Tempio del Condor”, situato a sud-est del Quartiere Industriale, uno dei luoghi sacri più affascinanti dedicato al culto dell’”Apu Kuntur”, il condor, uno dei tre animali sacri insieme con serpente e puma.


Leave A Response