Itinerari tematici: La via del sale, Sicilia occidentale

un mulino a vento restaurato lungo la via del sale

Un percorso lungo 30 km che  da Marsala conduce a Trapani o viceversa. Si costeggia la litoranea per ammirare un un paesaggio caratterizzato da tantissimi bacini usati per la cristallizzazione del sale. E poi mulini a vento, alcuni dei quali perfettamente restaurati, montagne di sale coperte di tegole di terracotta e acque basse ricchi di uccelli acquatici come anitre selvatiche, aironi. Da non perdere una visita a Mozia, l’ex colonia fenicia, nella laguna dello Stagnone (info sull’isola e su come raggiungerla su: www.mozialine.com) dove è possibile ammirare il Giovinetto con la tunica, godersi le sue atmosfere fuori dal tempo e volendo  anche fare un bagno nelle sue acque salate. Merita una anche  il Museo del sale a Nubia nel comune di Paceco.

Leave A Response